CORTE dAPPELLO di Milano ( ispezione igienico sanitaria della ASL riscontra lesercizio abusivo della professione medica)

Condanna per esercizio abusivo della professione sanitaria di medico odontoiatra per avere effettuato gli imputati, soltanto odontotecnici, una prestazione di natura odontoiatrica consistente nella pulizia dei denti . Nel caso specifico, entrambi erano stati trovati mentre attendevano alla cura di un paziente, che, nella immediatezza, aveva riferito di essersi recato nell’ambulatorio per la pulizia dei denti, operazione che i due stavano verosimilmente eseguendo dato che solo loro erano presenti nell’ambulatorio e sul tavolo di appoggio della postazione di lavoro erano visibili ferri e materiale vario per uso dentistico, in parte appena usati, come una carta di masticazione e una radiografia. [Avv. Ennio Grassini www.dirittosanitario.net ]