ODONTOIATRI E MEDICINA ESTETICA: PARERE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DI SANITA’

In allegato il parere del  Consiglio Superiore di Sanità sulla legittimità dell’Odontoiatra ad eseguire terapie di medicina estetica, introducendo il limite della “zona labiale” come area di operatività dell’intervento, che deve comunque essere correlato ad un “protocollo di cura odontoiatrica ampio e completo proposto al paziente”.
Nel parere sono stati posti anche alcuni limiti all’utilizzo dei farmaci off-label (es. botulino).